March 15, 2019 / 1:29 PM / 10 days ago

Eni, Descalzi: 2,3-2,4 mld investimenti Italia in 2019, dipende da burocrazia

SAN DONATO (Reuters) - Gli investimenti che Eni realizzerà in Italia ammontano a 2,3-2,4 miliardi di euro per quest’anno, stabili rispetto al 2018, ma il problema sarà riuscire a realizzarli a causa di permessi e difficoltà legate alla burocrazia.

Parlando con la stampa, al termine della presentazione del piano industriale al 2022, l’AD Claudio Descalzi ha detto che “sugli 8 miliardi di investimenti previsti nel 2019, la parte italiana sarà pari a 2,3-2,4 miliardi, e direi che è stabile. Dipende di quello che riusciremo a fare con i permessi e con la burocrazia”.

L’AD ha poi aggiunto: “La nostra intenzione è di investire nell’usptream, nella raffinazione, nella chimica e moltissimo sulla parte rinnovabili, raffinazione verde come a Gela e a Venezia, e nei progetti waist to fuel. Un ampio spettro di investimenti dove una parte di rinnovabili ed economia circolare sta prendendo una fetta importante”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below