October 26, 2009 / 6:33 PM / 11 years ago

BORSA USA in calo con finanziari ed energia, bene Microsoft

NEW YORK, 26 ottobre (Reuters) - Gli indici di Wall Street si muovono in ribasso, penalizzati dalla flessione dei titoli finanziari.

Il settore risente del timore che il credito fiscale garantito agli acquirenti della prima casa verrà meno a partire dal 30 novembre prossimo, senza essere rinnovato alla scadenza.

In calo le società energetiche, che risentono dell’andamento dei prezzi del petrolio.

Il Nasdaq beneficia del balzo di Microsoft (MSFT.O), in rialzo di oltre due punti percentuali: il colosso dei sotware ha incassato vari miglioramenti di target price dopo i risultati trimestrali.

I trader riferiscono di una voce riguardante un aumento di capitale in vista per Bank of America (BAC.N), che lascia sul terreno oltre il 3%.

Fra gli altri titoli in evidenza, Fifth Third Bancorp (FITB.O) e SunTrust Banks STI.N scendono, rispettivamente, del 6% e del 4% circa dopo che l’analista Richard Bove ne ha tagliato il rating a “sell”.

McGraw-Hill Cos MHP.N, la società a cui fa capo l’agenzia di rating Standard & Poor’s, perde circa tre punt percentuali dopo aver comunicato la trimestrale.

Attorno alle 19 italiane, il Dow Jones .DJI lascia sul terreno lo 0,79%, lo S&P 500 .SPX lo 0,83% e il Nasdaq .IXIC lo 0,38%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below