June 7, 2011 / 5:23 PM / 9 years ago

Borsa Usa in rialzo, bene gli energetici e i bancari

NEW YORK, 7 giugno (Reuters) - Wall Street rimbalza, in una seduta dai volumi sottili, dopo che ieri l’indice S&P ha toccato il minimo di oltre due mesi.

Alcuni analisti ritengono le perdite registrate dall’indice nelle scorse settimane eccessive.

Intorno alle 19,15 italiane il Dow Jones .DJI sale dello 0,58%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX dello 0,57% e il Nasdaq Composite .IXIC guadagna lo 0,47%.

Gli energetici, recentementi colpiti dalle vendite, registrano un recupero, nonostante la discesa del prezzo del greggio Usa, che si contrappone all’aumento dei prezzi del Brent.

Tra i settori migliori, si segnala anche quello bancario, dopo i ribassi delle ultime settimane. L’indice bancario KBW .BKX guadagna circa l’1%.

Tra i singoli titoli, International Paper (IP.N) guadagna l’1,3% dopo il lancio di un’offerta non sollecitata da 3,3 miliardi di dollari per la rivale Temple-Inland TIN.N, che reagisce con un balzo di oltre il 40%.

TALBOTS TLB.N cede il 39% dopo aver annunciato ricavi sotto le attese nel primo trimestre e aver previsto per il secondo trimestre vendite e margini lordi in forte calo rispetto all’anno precedente.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below