April 5, 2011 / 2:42 PM / 9 years ago

BORSA USA poco mossa, pesa rialzo tassi Cina, M&A in fermento

NEW YORK, 5 aprile (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono poco mossi, combattuti fra l’impatto negativo del rialzo dei tassi in Cina e la vivacità dell’attività di M&A.

Gli investitori sono focalizzati sul comunicato della Federal Reserve sui tassi d’interesse e, soprattutto, sulle indicazioni che la banca centrale fornirà riguardo all’andamento dell’economia.

Mercato poco reattivo all’indice Ism servizi, che ha evidenziato un rallentamento della crescita a marzo.

La decisione della banca centrale cinese di incrementare il costo del denaro per la quarta volta da ottobre lascia pensare che l’inflazione a marzo abbia registrato un rialzo superiore alle aspettative.

Fra i titoli in evidenza, Apple (AAPL.O) cede circa mezzo punto percentuale, pagando un ribilanciamento del peso nel Nasdaq 100, che sarà effettivo dal 2 maggio. A beneficiare della riduzione del peso di Apple saranno Microsoft (MSFT.O), che sale di oltre un punto percentuale, e Cisco Systems (CSCO.O), in rialzo del 2% circa.

Resta in fermento l’attività di M&A. Texas Instruments TXN.N è tonica dopo aver annunciato l’acquisizione di National Semiconductor NSM.N (+70% circa) per 6,5 miliardi di dollari.

Il costruttore immobiliare Kb Home (KBH.N) scende del 6% circa dopo aver archiviato il timrestre con una perdita superiore alle stime.

Attorno alle 16,35 italiane, il Dow Jones .DJI guadagna lo 0,11%, lo S&P 500 .SPX lo 0,16% e il Nasdaq .IXIC lo 0,33%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below