February 14, 2011 / 3:37 PM / 9 years ago

BORSA USA, indici prendono fiato dopo recente forte corsa

NEW YORK, 14 febbraio (Reuters) - Avvio di seduta poco mosso per la borsa Usa, che prende il fiato dopo due settimane di rialzi che hanno portato gli indici a nuovi massimi pluriennali.

L’S&P 500 ha guadagnato quasi il 13% dall’inizio del rally a dicembre e ha chiuso in territorio positivo venerdì dopo le dimissioni del presidente egiziano Hosni Mubarak, che hanno alimentato l’interesse agli acquisti dopo settimane di proteste.

I trader vedono ancora una forza residua nel mercato con gli investitori propensi a comprare su ogni debolezza dei corsi.

“La mentalità di acquisto dopo una flessione è certamente la tendenza che abbiamo visto nelle ultime settimane”, commenta Ryan Larson di RBC Global Asset Management a Chicago.

Intorno alle 16,20 italiane il Dow Jones .DJI cede lom 0,11%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX sale dello 0,12% e il Nasdaq Composite .IXIC guadagna lo 0,32%.

L’avanzo commerciale della Cina a gennaio è sceso sui minimi di nove mesi per un balzo delle importazioni, sostenendo i titoli legati alle materie prime. Freeport McMoRan Copper & Gold (FCX.N) sale di oltre il 4%.

General Electric (GE.N), che ha in programma l’acquisto di una divisione della società britannica di servizi energetici John Wood Group (WG.L) per circa 2,8 miliardi di dollari, avanza dell’1,1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below