February 9, 2011 / 5:53 PM / 10 years ago

BORSA USA in lieve calo, balza Walt Disney dopo trimestrale

NEW YORK, 9 febbraio (Reuters) - Mattinata in lieve ribasso per la borsa Usa, penalizzata da realizzi dopo che il mercato è arrivato sui massimi di due anni e mezzo. I solidi risultati societari lasciano comunque presagire un proseguimento del trend rialzista.

Il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke ha detto che il mercato del lavoro resta fiacco e l’inflazione rimarrà bassa, parole che comunque non hanno provocato una reazione particolare a Wall Street.

Intorno alle 18,40 italiane il Dow Jones .DJI cede lo 0,06%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX lo 0,38% e il Nasdaq Composite .IXIC lo 0,23%.

Le prese di beneficio arrivano dopo che il Dow ha messo a segno la sua settima chiusura consecutiva positiva toccando un altro massimo pluriennale sopra i 12.200 punti.

Tra i singoli titoli si segnalano i rialzi di Coca Cola (KO.N) e Walt Disney (DIS.N), rispettivamente +0,9% e +6%, dopo l’annuncio di buone trimestrali. Coca Cola ha comunicato un aumento degli utili trimestrali in linea con le attese mentre ieri sera a mercati chiusi Walt Disney ha annunciato un balzo dei profitti del 54%, superiore alle aspettative.

Balza di quasi il 13% NYSE Euronext NYX.N sulla notizia di colloqui avanzati per una fusione con Deutsche Boerse (DB1Gn.DE). Salgono anche i titoli di società mercato rivali come The Nasdaq OMX Group (NDAQ.O), +5%, e CME Group (CME.O), +2%.

Sui finanziari pesa Wells Fargo & Co (WFC.N), in ribasso del 3% sulla notizia dell’uscita del direttore finanziario della banca.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below