January 18, 2011 / 4:21 PM / 10 years ago

BORSA USA, indici deboli, Citi e Apple pesano su S&P e Nasdaq

NEW YORK, 18 gennaio (Reuters) - Si muovono in territorio lievemente negativo gli indici della borsa Usa, in particolare S&P e Nasdaq dopo la pubblicazione del trimestre Citigroup inferiore alle aspettative del mercato e gli aggiornamenti negativi sui problemi di salute del numero uno Apple Steve Jobs.

Poco dopo le 17 italiane il titolo Citigroup (C.N) cede oltre 5%, soffrendo della caduta del fatturato trimestrale che ha danneggiato gli utili.

Apple (AAPL.O) risale lievemente dai minimi ma conserva un calo prossimo a 3,5% dopo l’annuncio che Jobs prenderà il terzo congedo per malattia dal 2004. Tornano così a focalizzarsi i timori degli investitori sul futuro del produttore di iPad e iPhone, che annuncerà più tardi i risultati trimestrali.

“La reazione del mercato all’imprevisto annuncio della nuova pausa di Jobs per problemi di salute sottolinea l’importanza che il settore tech esercita sull’indice S&P 500... Quello che succederà ad Apple sarà perciò determinante per l’intero settore e per l’indice” dice Bryan McCormick, analista optionMonster.com.

Intorno alle 17,15 il Dow Jones degli industriali .DJI tiene a +0,44%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX cede 0,06% e il Nasdaq Composite .IXIC lo 0,07%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below