January 10, 2011 / 3:41 PM / 10 years ago

BORSA USA in calo su timori debito Europa, vola Playboy

NEW YORK, 10 gennaio (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono in moderato ribasso, risentendo dei nuovi timori sulla crisi del debito nella zona euro.

I mercati sono convinti che il Portogallo, nonostante le smentite ufficiali, sia sotto pressione per chiedere aiuti internazionali.

Duke Energy (DUK.N) cede l’1,5% circa dopo aver annunciato l’acquisizione di Progress Energy PGN.N (-1,5% circa) per 13,7 miliardi di dollari in carta.

Restando all’attività di M&A, DuPont (DD.N) arretra di oltre tre punti percentuali dopo aver annunciato l’intenzione di acquisire la danese Danisco DCO.CO per 5,8 miliardi di dollari.

Alcoa (AA.N), che a mercati chiusi aprirà la stagione delle trimestrali, si muove poco sopra la parità.

Tra gli altri titoli in evidenza, Strayer Education (STRA.O), società attiva nell’educazione, crolla (-23% circa) dopo aver annunciato numeri molto deludenti sulle iscrizioni del periodo invernale. Strayer trascina nel baratro l’intero comparto: Capella Education CPLA.O arretra del 14% circa.

Playboy Enterprises PLA.N balza del 17% circa dopo che il fondatore Hugh Hefner, attraverso il veicolo Icon Acquisition Holdings, ne ha annunciato il buyout, in un’operazione che valuta la società 207 milioni di dollari.

Attorno alle 16,30 italiane, il Dow Jones .DJI perde lo 0,62%, lo S&P 500 .SPX lo 0,44% e il Nasdaq .IXIC lo 0,4%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below