December 22, 2010 / 3:48 PM / 10 years ago

BORSA USA in lieve rialzo, S&P 500 su livelli pre-Lehman

NEW YORK, 22 dicembre (Reuters) - La borsa Usa mostra frazionali rialzi in mattinata, con i guadagni dei finanziari che sostengono il mercato e contribuiscono a portare l’indice S&P 500 su livelli non più visti dopo il fallimento di Lehman Brothers due anni fa.

Tra le banche Bank of American (BAC.N) sale del 2,6% e JP Morgan Chase & Co (JPM.N) del 2,2%. L’indice regionale di settore KBW .KRX guadagna il 2,6%.

Nonostante gli indicatori tecnici segnalino un mercato in ipercomprato dopo un progresso di oltre il 6% messo a segno questo mese dall’S&P 500, l’interesse degli istituzionali potrebbe sostenere il listino tra scambi sottili durante il periodo festivo.

Intorno alle 16,35 italiane il Dow Jones .DJI sale dello 0,04%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX dello 0,17% e il Nasdaq Composite .IXIC dello 0,04%.

L’S&P 500 è sopra i 1.255,08 punti, livello visto per l’ultima volta a settembre 2008 prima del collasso di Lehman e considerato una importante barriera psicologica.

Positivi anche gli energetici con i futures sul greggio CLc1 sopra i 90 dollari a barile. Chevron (CVX.N) avanza dello 0,5% ed Exxon Mobil (XOM.N) dello 0,2%.

Nike (NKE.N) ha comunicato dati su ordini futuri che non hanno rispettato le attese, trascinando il titolo in calo di oltre il 5%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below