December 14, 2010 / 4:26 PM / 10 years ago

BORSA USA, indici in lieve rialzo su dato retail, attesa per Fed

NEW YORK, 14 dicembre (Reuters) - L’azionario Usa viaggia in territorio positivo, grazie al dato sopra le attese delle vendite al dettaglio di novembre che ha alimentato l’ottimismo su una possibile ripresa della spesa dei consumatori in vista delle festività.

“Questo incremento, ben oltre le attese, ci mostra che i consumatori continuano ad aumentare le loro spese e che sono felici di tornare nei negozi nel mezzo della stagione degli acquisti per le feste, un periodo particolarmente importante per i commercianti”, ha detto Jim Baird, capo strategist per gli investimenti a Plante Moran Financial Advisors nel Michigan.

“Rispetto a un anno fa i risultati sono molto incoraggianti. Un aumento nelle vendite al dettaglio di quasi l’8% su anno è molto buono”, ha aggiunto.

A novembre le vendite al dettaglio sono salite per il quinto mese di fila, segnando un incremento di 0,8% dopo l’1,7% di ottobre rivisto al rialzo, mentre la variazione annua è stato del 7,7%.

Gli occhi restano tuttavia puntati sulla riunione del comitato esecutivo della Federal Reserve di questa sera. Gli investitori si chiedono se la banca centrale rivedrà il suo outlook sull’economia alla luce dell’accordo tra amministrazione guidata da Barack Obama e i Repubblicani per estendere gli sgravi fiscali attualmente in vigore.

Intorno alle 17,10 il Dow Jones .DJI guadagna lo 0,5%, il Nasdaq Composite .IXIC e l’S&P 500 .SPX lo 0,3%.

I guadagni sono stati tuttavia limitati dal crollo di BEST BUY BBY.L, arrivato a perdere oltre il 14% dopo aver annunciato sia un debole outlook sia un calo delle vendite a perimetro costante nel trimestre. Il rivenditore di apparecchiature elettroniche ha citato la debolezza della domanda nel mercato Usa.

I titoli americani di SONY CORP (SNR.N) e GAMESTOP (GME.N) perdono tra lo 0,6% e lo 0,8%.

Poco mosso il titolo di YAHOO.O YHOO.O che, secondo quanto riferito da due diverse fonti, dovrebbe ridurre già da oggi di oltre 600 dipendenti la sua forza lavoro, con una riduzione pari al 4-5% del totale dell’organico.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below