July 11, 2011 / 2:18 PM / 9 years ago

BORSA USA in calo su timori Europa, economia, male bancari

NEW YORK, 11 luglio (Reuters) - L’azionario Usa è in calo in avvio di seduta sui timori per la crisi del debito in Europa e per l’economia globale.

Alla situazione europea, che ha messo in ombra l’avvio della stagione delle trimestrali negli Usa, si aggiungono anche i segnali di un’inflazione crescente in Cina e l’impasse a Washington nei colloqui sul budget.

Solo venerdì scorso, inoltre, numeri pessimi sul mercato del lavoro Usa avevano letteralmente scioccato il mercato.

Sotto pressione i fondi sul mercato azionario europeo. In particolare l’indice IShares Msci Italy Index Fund (EWI.P) che tratta su titoli italiani cede il 5,72%.

“C’è uan sorta di tempesta perfetta per gli investitori nel breve periodo in termini di timori non di fatti”, spiega Oliver Pursche di Gary Goldberg Financial Services.

Intorno alle 16,10 italiane il Dow Jones .DJI cede lo 0,99%, lo Standard & Poor’s l’1,26%, il Nasdaq .IXIC lo 0,92%.

Soffrono maggiormente i titoli bancari e quelli solitamente più sensibili all’andamento dell’economia: tra questi Bank of America (BAC.N) cede il 2,61%, Freeport McMoran Copper & Gold (FCX.N) il 2,27%.

Alcoa (AA.N), che come tradizione aprirà la stagione delle trimestrali questa sera, cede il 3,11%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below