November 26, 2010 / 4:28 PM / 10 years ago

BORSA USA in calo su ribassi commodity, male settore retail

NEW YORK, 26 novembre (Reuters) - L’azionario Usa è compresso dalla debolezza dei titoli legati alle commodity in uno scenario poco vivace anche a causa della chiusura anticipata dopo la festività del Ringraziamento.

L’indice del settore delle materie prime .GSPM cede oltre 1% in quanto sono in calo i prezzi di tutti i metalli base anche dopo la decisione dello Shanghai Futures Exchange di innalzare i requisiti sui margini per impedire la liquidazione delle posizioni speculative.

Ne fa le spese Freeport McMoRan Copper & Gold (FCX.N) che cede il 2,23%.

Alle 17,15 italiane il Dow Jones .DJI cede lo 0,69%, il Nasdaq .IXIC lo 0,23%, l’S&P 500 .SPX lo 0,60%.

Debole anche il settore della distribuzione con ribassi per i titoli più rappresentativi come Wal-Mart Stores (WMT.N) e Target Corp (TGT.N). Fa eccezione Macy’s (M.N).

Del Monte Foods DLM.N balza del 4,39% dopo l’accordo per un buyout guidato da Kohlberg Kravis Roberts (KKR.N).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below