November 17, 2010 / 3:56 PM / 10 years ago

Borsa Usa tenta accelerazione, caso Irlanda ispira prudenza

NEW YORK, 17 novembre (Reuters) - Gli indici di Wall Street tentano un’accelerazione dopo l’avvio incerto.

Gli investitori, però, sono prudenti, in attesa di capire come Unione Europea e Fmi interverranno per aiutare l’Irlanda.

A pesare sull’azionario Usa è anche la dichiarazione che il governo cinese intende adottare misure per stabilizzare l’inflazione, una notizia che ha messo sotto pressione le materie prime.

Fra i titoli in evidenza, Target (TGT.N) corre dopo aver archiviato il periodo con utili oltre le stime e annunciato vendite annuali ai massimi da un triennio.

Nel comparto retail, brilla BJ’s Wholesale (BJ.N), premiata per i risultati trimestrali e le previsioni sull’anno.

Il gruppo aerospaziale Ladish LDSH.O vola (+55% circa) dopo che Allegheny Technologies (ATI.N) ne ha annunciato l’acquisizione per circa 778 milioni di dollari.

Attorno alle 16,55 italiane, il Dow Jones .DJI è sostanzialmente invariato, lo S&P 500 .SPX sale dello 0,31% e il Nasdaq .IXIC dello 0,58%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below