September 27, 2010 / 5:12 PM / 10 years ago

BORSA USA prende una pausa, lieve calo nonostante M&A

NEW YORK, 27 settembre (Reuters) - L’azionario Usa è debole, con gli investitori che si prendono una pausa dopo quattro settimane consecutive di rialzo, nonostante il flusso di notizie in materia di M&A.

Nonostante il lieve calo, l’indice S&P 500 è ancora sulla buona strada per chiudere il mese con il più grande rialzo percentuale in quasi 20 anni.

Unilever (ULVR.L)(UL.N) ha in programma l’acquisizione di Alberto Culver (ACV.N) per 3,7 miliardi di dollari. Alberto Culver è salito di quasi il 20%, mentre Unilever segna un rialzo di circa l’1%.

Wal-Mart Stores (WMT.N) ha fatto un’offerta da oltre 4 miliardi per Massmart, terzo distributore al dettaglio del Sud Africa. Wal-Mart perde lo 0,8%.

“In un mondo a crescita lenta ci saranno più società che guardano a una fusione, perchè è l’unico modo per aumentare gli utili”, dice Anton Schutz, presidente di Mendon Capital a Rochester, New York.

“Un’altra questione importante è il flusso di fondi nell’obbligazionario e l’uscita dalle borse”, aggiunge. “Se continuano le acquisizioni, arrivano i fondi e questo aiuta”.

Alle 19 italiane l’S&P500 perde lo 0,4% a quota 1.144 punti, il Dow Jones Industriale erode 0,28% e il Nasdaq Composito .IXIC lascia sul terreno lo 0,4% a 2.372.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below