September 15, 2010 / 11:49 AM / 10 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 15 settembre

NEW YORK, 15 settembre (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street suggeriscono un’apertura in ribasso, con gli investitori in attesa di indicazioni sull’andamento della prima economia al mondo.

Dal lato macro la giornata è particolarmente ricca di spunti per gli investitori con il dato delle scorte settimanali di petrolio, quelli di agosto per produzione industriale, prezzi di export e import, oltre all’indice manifatturiero compilato dalla Fed New York per settembre.

Sul mercato dei cambi il dollaro si è allontanato dai minimi a 15 anni sullo yen JPY= dopo l’annuncio del paese di aver venduto yen per la prima volta da sei anni a questa parte, con un nuovo intervento che potrebbe arrivare durante la sessione di borsa americana, se necessario. Il cross dollaro/yen è tornato sopra il livello di 85 dopo un minimo intraday di 82,88 yen.

Intorno alle 13,30 il futures sull’S&P 500 SPc2 cede lo 0,23%, quello sul Dow Jones DJc2 lo 0,29% e quello sul Nasdaq NDc2 lo 0,03%.

I titoli in evidenza oggi:

* L’AD di BANC OF AMERICA CORP (BAC.N), Brian Moynihan, ha detto ieri che la banca deve essere meno volatile e che deve snellire la sua miriade di attività a livello mondiale.

* TRANSOCEAN (RIG.N) si sta ritirando dalle attività sottomarine nel Golfo del Messico. E’ il quarto operatore a farlo a seguito della moratoria sulle perforazioni voluta dagli Usa dopo l’incidente della piattafroma di British Petroleum (BP.L).

* INTEL (INTC.O) ha presentato ieri il suo microprocessore per smart Tv e auto collegate alla rete, oltre ad aver ampliato l’offerta nel suo negozio online che vende applicazioni per portatili costruiti con processori Atom.

* GOOGLE (GOOG.O) intende introdurre applicazioni di social networking a partire da questo autunno, rilanciando il suo progetto di fare concorrenza a Facebook dopo aver staccato al spina a quello di Wave.

* I giganti dei mutui americani FANNIE MAE FNMA.OB e FREDDIE MAC FMCC.OB non continueranno più a esistere nella loro attuale forma, ha detto un funzionario dell’amministrazione Obama. * L’AD della farmaceutica francese SANOFI-AVENTIS (SASY.PA), Chris Viehbacher, ha detto che la società non ha fretta di acquistare GENZYME CORP GENZ.O e di non vedere nessun altro in giro intenzionato a farlo.

* Terra Firma Capital Partners Ltd potrà portare in giudizio CITIGROUP (C.N) nell’ambito della disputa per l’acquisizione di del gruppo musicale Emi, ha stabilito un giudice federale ieri.

* AMERICAN INTERNATIONAL GROUP (AIG.N) potrebbe quotare Nan Shan Life, la sua controllata di Taiwan, dopo che i regolatori locali hanno bloccato la sua vendita per un valore di 2,2 miliardi di dollari.

* Dopo la chiusura della seduta di ieri MASTERCARD (MA.N) è salita dell’1,6% dopo che il Cda della società ha autorizzato il riacquisto di azioni proprie di classe A per 1 miliardo di dollari.

* KRAFT FOODS KFT.N vede sinergie nel fatturato dall’acquisizione di Cadbury per 1 miliardo di dollari entro il 2013. Il colosso alimentare è fiduciosa di avere una crescita organica del 5% o più, margini intorno ai “mid-to-high teens” e una crescita dell’utile per azione del 9-11%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below