September 13, 2010 / 5:31 PM / 10 years ago

BORSA USA in rialzo, supporto da banche e dati macro cinesi

NEW YORK, 13 settembre (Reuters) - L’azionario Usa viaggia in positivo a metà sessione, sostenuto dal pacchetto di nuove regole globali di Basilea III per le banche e dai dati macro cinesi.

L’indice S&P 500 .SPX ha inoltre violato la resistenza della sua media mobile a 200 giorni, come non era più accaduto da inizio agosto, e ora gli analisti guardano con attenzione alla soglia del 1.130 punti, parte alta del range degli scambi, che in caso di superamento potrebbe portare a ulteriori guadagni.

“Tutta l’estate siamo stati laterali, così ora che ci troviamo agli estremi del range il mercato dovrà prendere una decisione. La mia impressione è che il panorama tecnico sia divenuto assai più positivo”, ha detto John Kosar, direttore della ricerca per Asbury a Chicago.

Dalla Cina sono giunte nel weekend alcune statistiche macro, tra le quali inflazione, produzione industriale in agosto, da cui emerge un’economia in decisa salute.

Intorno alle 19,20 italiane il Dow Jones .DJI avanza dello 0,36%, Il Nasdaq .IXIC dell’1,36% e lo S%P 500 .SPX dello 0,71%.

Tra i titoli in evidenza:

* Le banche trascinano i listini di Wall Street. JP MORGAN CHASE (JPM.N) sale del 3,6% e BANK OF AMERICA (BAC.N) del 2,5%. Il Select Sector Financial SPDR (XLF.P) guadagna l’1,8%.

* Tra le tecnologiche spicca HEWLETT-PACKARD (HPQ.N), in calo di appena lo 0,4%, che acquisirà per 1,5 miliardi di dollari la società di cybersecurity ARCSIGHT ARST.O, che balza del 25%.

* HERTZ GLOBAL HOLDINGS (HTZ.N), in rialzo del 7% circa, ha concluso domenica l’accordo da 1,56 miliardi di dollari per comprare DOLLAR THRIFTY AUTOMOTIVE GROUP DTG.N, che avanza oltre il 5%, battendo la sua rivale AVIS BUDGET GROUP CAR.N, a sua volta su del 6,1%.

* La società di biotecnologie GENZYME GENZ.O cede lo 0,65% dopo aver annunciato di aver raggiunto un accordo sulla vendita della sua controllata Genzyme Genetics, specializzata in test genetici, a LABORATORY CORP OF AMERICA HOLDINGS (LH.N) (-3,5%) per 925 milioni di dollari cash.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below