August 24, 2010 / 5:20 PM / 10 years ago

BORSA USA in deciso calo dopo dati case, costruttori tengono

NEW YORK, 24 agosto (Reuters) - Wall Street è in deciso calo dopo che i dati Usa sul settore immobiliare si sono rivelati ben peggiori delle attese, confermando i timori degli investitori su una debole ripresa economica.

Le vendite di case a luglio sono infatti calate del 27%, oltre il doppio di quanto atteso dagli analisti (12%).

I titoli dei costruttori hanno inizialmente registrato forti perdite, ma poi hanno recuperato, in quanto la discesa li ha resi attraenti per chi compra a breve termine.

L’indice PHLX housing index .HGX è sceso di oltre il 3%, per poi risalire fino a -0,5%. Un’eccezione è rappresentata dalla messicana CEMEX (CX.N) che cede oltre il 5%, toccando i minimi dell’ultimo anno.

Alle 19,10 italiane il Dow Jones .DJI perde l’1,01%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX l’1,14% e il Nasdaq l’1,25%.

Dell DELL.O cede oltre il 4%, sulla scia delle indiscrezioni che la società sarebbe pronta a migliorare la propria offerta per 3PAR (PAR.N) (+3,1%). La mossa arriva all’indomani dell’offerta da 1,6 miliardi di dollari avanzata da HEWLETT-PACKARD (HPQ.N) per la stessa società.

Medtronic Inc (MDT.N) perde oltre il 10% dopo aver registrato nel trimestre un aumento degli utili trimestrali, ma un calo delle vendite a causa della debolezza del mercato di riferimento.

Big Lots (BIG.N) lascia sul terreno il 3%, nonostante abbia chiuso il secondo trimestre con un utile per azione lievemente sopra le attese e abbia alzato, per la seconda volta, le previsioni sull’intero anno.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below