August 12, 2010 / 11:16 AM / 10 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 12 agosto

NEW YORK, 12 agosto (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street sono attorno alla parità alla fine del mattino europeo, facendo pensare ad un avvio all’insegna dell’incertezza, dopo il sell-off di ieri.

A tenere banco sono le preoccupazioni, alimentate dal comunicato della Fed e da vari indicatori, che la crescita mondiale stia rallentando.

Una conferma che la crisi non è ancora alle spalle arriva dalle rilevazioni della società immobiliare RealtyTrac: a luglio, infatti, negli Usa è salito del 9% rispetto al mese precedente e del 6% nei confronti di un anno prima il numero dei pignoramenti di abitazioni a causa del mancato pagamento delle rate dei mutui.

L’agenda macroeconomica prevede le richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione, viste scendere a 465.000 unità, nonché i prezzi all’import e all’export di luglio, stimati, rispettivamente, in crescita dello 0,4% e dello 0,1%.

Attorno alle 13 italiane, il futures sullo S&P 500 SPc1 perde 0,30 punti (-0,03%), il derivato sul Nasdaq NDc1 arretra di 3,75 punti (-0,2%) e il contratto a settembre sul Dow Jones DJc1 guadagna 24 punti (+0,23%).

I titoli in evidenza oggi:

* CISCO (CSCO.O) è in calo a Francoforte, dopo aver perso il 5% nelle contrattazioni after-hours di Wall Street. Il colosso delle infrastrutture di rete ha archiviato il quarto trimestre fiscale con un utile per azione superiore alle attese, ma il fatturato è stato inferiore e l’AD John Chambers ha mandato segnali di cautela. Credit Suisse ha tagliato il target price di Cisco a 32 da 35 dollari, confermando “outperform”.

* Il gruppo di tlc russo VIMPELCOM VIP.N, secondo quanto scrive il quotidiano Kommersant, potrebbe acquisire l’italiana Wind e il 51% dell’egiziana Orascom Telecom ORTE.CA.

* La catena di librerie BARNES & NOBLE BKS.N è in trattative con l’investment company di Ronald Burkle per chiudere una vertenza legale ed evitare una battaglia sulla composizione del cda. Secondo una fonte vicina al dossier, un accordo potrebbe essere annunciato nelle prossime 24 ore. Barnes & Noble è in vendita e ha attirato le attenzioni di diversi operatori di private equity.

* Goldman Sachs ha cancellato CME GROUP (CME.O) dalla conviction buy list, tagliandone il rating a “neutral”. Il broker ha tolto dalla lista anche CB RICHARD ELLIS GROUP CBG.N, pur confermando il giudizio “buy”. Goldman ha aggiunto alla conviction buy list BROOKDALE SENIOR LIVING (BKD.N), BLACKSTONE GROUP (BX.N) e SIMON PROPERTY (SPG.N). Il broker, infine, ha migliorato la valutazione di BILL BARRETT CORP BBG.N a “neutral” da “sell” e ha peggiorato quella di BERRY PETROLEUM BRY.N a “sell” da “neutral”.

* Danone (DANO.PA) ha annunciato la cessione del 18,4% del capitale di WIMM-BILL-DANN WBD.N al gruppo russo Unimilk KUNMI.RTS per 470 milioni di dollari.

* AMERICAN INTERNATIONAL GROUP (AIG.N), secondo quanto riferito da diverse fonti vicine alla materia, ha avviato negoziati con potenziali investitori per cedere quote di Aia, il business vita in Asia, prima dell’Ipo.

* Facebook ha reso noto che non appoggerà la proposta di GOOGLE (GOOG.O) e VERIZON COMMUNICATIONS (VZ.N) per regolamentare l’accesso ad Internet, mentre l’AD di AT&T (T.N) ha definito il piano “una struttura ragionevole”. * Il raider Carl Icahn, secondo quanto emerge da un filing della Sec, ha in portafoglio il 13,8% del capitale di HAIN CELESTIAL GROUP (HAIN.O).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below