August 4, 2010 / 5:07 PM / 10 years ago

BORSA USA, indici accentuano tendenza positiva dopo dati macro

NEW YORK, 4 agosto (Reuters) - L’azionario Usa sembra avere imboccato la strada rialzista dopo un avvio incerto, sostenuto dall’andamento migliore del previsto sul fronte dell’occupazione e dell’economia dei servizi, oltre che da buone notizie sul fronte corporate.

Il comparto dei servizi è cresciuto oltre le stime nel mese scorso, stando alla rilevazione dell’indice Ism. Parallelamente, i numeri della società di gestione del payroll Adp rivelano che il settore privato dell’economia americana ha creato a luglio più posti di lavoro di quanto si prevedesse.

Il quadro complessivo resta però molto incerto e gli investitori si mantengono cauti, aspettando il più completo aggiornamento sul fronte occupazionale, quello che il governo pubblicherà venerdì.

“Il dato di Adp di sicuro accende una fiammella di speranza sul fatto che i numeri venerdì siano meglio di quanto si pensasse fino a oggi”, dice Kim Caughey, senior equity research analyst di Fort Pitt Capital Group a Pittsburgh. La quale però aggiunge che l’alto tasso di disoccupazione tiene i consumatori sulle spine e i margini dei dettaglianti risentiranno dei tentativi di sostenere le vendite attraverso sconti.

“L’alta percentuale dell’economia che è orientata al consumatore continua a produrre motivi di cautela”, ha detto Caughey.

Circa l’80% delle società del listino S&P 500 hanno ormai comunicato i risultati del trimestre e gli utili — effettivi quando annunciati, previsti per chi ancora deve farlo — sono cresciuti del 37,3% sul trimestre precedente. Fino a un mese fa, la stima di crescita degli utili era pari al 27,4% secondo un sondaggio Reuters.

Priceline.com PCLN.O vola a +23,5% dopo il miglioramento di target price da parte di diversi broker per l’agenzia di viaggi online, alla luce di una trimestrale ben sopra le attese.

Il Nasdaq beneficia anche della performance di Dendreon DNDN.O, a +15,1% dopo la pubblicazione dei dettagli sul lancio del nuovo farmaco per il cancro alla prostata e la notizia che sta raccogliendo numerose approvazioni circa la rimborsabilità da parte delle assicurazioni sanitarie.

Microsoft (MSFT.O) pesa invece sull’indice tecnologico, cedendo quasi il 2% dopo che Global Equities Research ne ha rivisto il giudizio a “equal weight” da “overweight.”

Intorno alle 19,00 italiane il Dow Jones .DJI sale dello 0,36%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX dello 0,42% e il Nasdaq .IXIC dello 0,68%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below