May 4, 2010 / 5:16 PM / 10 years ago

BORSA USA in rosso su timori Grecia, giù tech e compagnie aeree

NEW YORK, 4 maggio (Reuters) - Gli indici di Wall Street sono in picchiata, penalizzati dai timori che il pacchetto di aiuti finanziari alla Grecia non sarà sufficiente a prevenire un contagio della crisi agli altri Paesi della zona euro.

La paura che Atene sia soltanto la prima pedina di un domino ha affossato le borse europee, appesantito l’euro e fatto precipitare le materie prime.

Il clima di incertezza è fotografato dall’indice sulla volatilità , che balza di oltre il 20%.

Sotto pressione i finanziari e i tecnologici: l’indice dei semiconduttori .SOXX cade di oltre cinque punti percentuali.

Tra le società che hanno comunicato i risultati trimestrali, le farmaceutiche Merck & Co (MRK.N) e Pfizer (PFE.N) guadagnano quasi due punti percentuali.

Prese di beneficio sulle compagnie aeree, che nei giorni scorsi avevano goduto dell’attesa della fusione fra Ual Corp UAUA.O e Continental (CAL.N), in calo entrambe di oltre il 10%. L’indice Arca Airline .XAL arretra di oltre il 5%.

Alcoa (AA.N) perde oltre il 4% dopo aver preannunciato un calo della domanda di alluminio nel 2010 nei settori aerospaziale, delle costruzioni e delle turbine gas.

Poco mossa Goldman Sachs (GS.N): Charlie Gasparino di Fox Business Network ha detto che la banca d’affari potrebbe avviare oggi trattative con la Sec per trovare un accordo che chiuda l’indagine sull’ipotesi di frode.

Attorno alle 19,10 italiane, il Dow Jones .DJI perde il 2,09%, lo S&P 500 .SPX il 2,33% e il Nasdaq .IXIC il 3,11%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below