April 30, 2010 / 4:40 PM / 10 years ago

BORSA USA in calo, cade Goldman, ok Ual su fusione Continental

NEW YORK, 30 aprile (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono in ribasso, depressi dalla notizia di un’indagine federale nei confronti di Goldman Sachs (GS.N) e da un dato sul Pil del primo trimestre inferiore alle attese.

Goldman lascia sul terreno quasi dieci punti percentuali: la procura di New York ha avviato un’indagine nei confronti della banca d’affari, meno di due settimane dopo che la Sec aveva puntato il dito contro Goldman per una presunta frode sui derivati. Bank of America-Merrill Lynch, inoltre, ha tagliato il rating di Goldman a “neutral”.

Fra gennaio e marzo, il Pil Usa è salito del 3,2%, meno del 3,4% atteso dagli analisti.

Tra i titoli in evidenza, il produttore di chip Memc Electronic Materials WFR.N perde oltre il 18% dopo aver comunicato una perdita superiore alle attese degli analisti.

Ual Corp UAUA.O, la holding che controlla United Airlines, sale del 3% circa, mentre Continental Airlines (CAL.N) avanza dello 0,7% circa sulla notizia, riferita da una fonte, che le due compagnie hanno raggiunto un accordo sul concambio azionario per la fusione.

Nasdaq Omx Group (NDAQ.O) arretra di oltre tre punti percentuali dopo aver comunicato una trimestrale deludente.

Attorno alle 18,35 italiane, il Dow Jones .DJI cede lo 0,61%, lo S&P 500 .SPX lo 0,84% e il Nasdaq .IXIC l’1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below