April 28, 2010 / 5:43 PM / 10 years ago

BORSA USA, indici in tenuta dopo downgrade Spagna, debole Nasdaq

NEW YORK, 28 aprile (Reuters) - A Wall Street indici contrastati ma in tenuta in una seduta incerta e che segue le notizie provenienti dall’Europa, dove S&P ha declassato il rating della Spagna, in attesa dei commenti della Fed al termine del meeting di politica monetaria.

Sul fronte greco il direttore del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Khan stima che il pacchetto di aiuti congiunto Ue-Fmi si aggiri fra i 100 e i 120 miliardi di euro nei prossimi tre anni, secondo quanto riferisce un esponente del Parlamento tedesco.

La notizia ha attenuato i timori sulla situazione finanziaria della Grecia ma il downgrade sulla Spagna ha riaccesso le paure di un contaggio agli altri paesi della zona euro.

L’indice S&P 500 beneficia comunque del rally dei titoli bancari dopo le vendite di ieri sulla scia del taglio del rating di Grecia e Portogallo. JPMorgan & Co (JPM.N) sale del 2,3%, mentre il sottoindice del settore KBW .BKX è in progresso dell’1,3%.

Sul Nasdaq pesa la debolezza dei tecnologici Apple APPL.MI e Amazon AZMN.O in calo dello 0,2% e dell’1,6% rispettivamente. Peggio Micro Technology (MU.O)in ribasso di oltre 3%.

Negli altri comparti Dow Chemical Co (DOW.N) balza del 5,8% dopo l’annuncio di un utile trimestrale sopra le attese.

Alle 19,30 circa il Dow Jones sale dello 0,38%, il Nasdaq cede lo 0,09%, mentre l’indice sullo S&P500 avanza dello 0,51%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below