April 8, 2010 / 3:13 PM / 10 years ago

BORSA USA cede su dati disoccupazione Usa, timori Grecia

NEW YORK, 8 aprile (Reuters) - Wall Street è in calo nella prima parte di seduta, con l’umore degli investitori intaccato dall’inatteso aumento nel numero di richieste di sussidi di disoccupazione della scorsa settimana. Non aiuta il perdurare di un clima negativo intorno alla questione del debito greco, da qualche giorno tornata in primo piano sui mercati internazionali.

Perdono più degli altri i titoli legati ai settori ciclici, come quello energetico, quello delle materie prime e dell’industria di base.

Intorno alle 16,55 italiane il Dow Jones .DJI cede lo 0,24%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX lo 0,26% e il Nasdaq .IXIC lo 0,33%.

Caterpillar (CAT.N) è tra i titoli più deboli del paniere principale con un calo superiore al punto percentuale, ma cedono significativamente anche tecnologici come Intel (INTC.O) e Cisco Systems (CSCO.O). In rialzo invece Microsoft (MSFT.O) a quasi +1%. Guadagna quasi l’1,5% McDonald’s (MCD.N), mentre mostrano generalmente una buona tenuta i farmaceutici come Merck (MRK.N) e Pfizer (PFE.N).

Fiammata delle compagnie aeree UAL UAUA.O e US Airways LCC.N, che salgono rispettivamente dell’8% e 12% sulle voci di un possibile merger tra le due società. Perde invece quasi l’1% Boeing (BA.N), nel giorno in cui viene reso noto dal giornale francese Les Echos che la rivale europea Airbus ha visto un’impennata dei propri ordini a marzo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below