March 30, 2010 / 3:24 PM / 10 years ago

BORSA USA gira in negativo, Apple in rialzo

NEW YORK, 30 marzo (Reuters) - Gli indici di Wall Street hanno girato in negativo dopo il leggero rialzo registrato nelle prime battute sulla scia dei dati sui prezzi delle case e sulla fiducia dei consumatori Usa.

La notizia dello sviluppo di un nuovo iPhone da parte di Apple ha trainato al rialzo i titoli delle società telefoniche e dei produttori di chip, mentre pesano sui listini i titoli finanziari e quelli energetici.

L’indice della fiducia dei consumatori Usa a marzo è cresciuto sopra le attese, aiutato da un maggiore ottimismo sul mercato del lavoro.

Positivi i dati anche sul fronte immobiliare: i prezzi delle case unifamiliari di venti aree metropolitane Usa, misurati dall’indice Standard & Poor’s/Case Shiller, sono saliti a gennaio per l’ottavo mese consecutivo.

Attorno alle 17,05 italiane, il Dow Jones .DJI cede lo 0,09%, lo S&P 500 .SPX lo 0,19% e il Nasdaq .IXIC lo 0,13%.

Apple (AAPL.O) guadagna l’1,1%, a 234,9 dollari, sulla notizia che la società sta sviluppando un nuovo iPhone che funzionerà sulla rete di Verizon Communications (VZ.N). Verizon guadagna circa il 2,5%, a 31,2 dollari, mentre AT&T (T.N), l’attuale service provider dell’iPhone, cede l’1,3%, a 26,17 dollari.

Eli Lilly (LLY.N) progetta di lanciare 15 nuovi prodotti farmaceutici in Cina nei prossimi cinque anni. Il titolo avanza del 0,45%, a 35,63 dollari.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below