March 24, 2010 / 6:36 PM / 10 years ago

BORSA USA in calo su taglio rating Portogallo e asta treasuries

NEW YORK, 24 marzo (Reuters) - Wall Street si muove al ribasso, risentendo del downgrade di Fitch sul Portogallo.

Gli indici hanno ampliato le perdite dopo la debole domanda registrata nell’asta da 42 miliardi di titoli di stato Usa quinquennali.

Il taglio del rating del Portogallo ha scosso i mercati europei, già sotto tensione per i problemi della Grecia, ripercuotendosi anche sull’azionario americano.

I contrastati dati macroeconomici di oggi non hanno suggerito una direzione agli indici. A fronte dei deludenti numeri sulle vendite di nuove case, scese a febbraio ai minimi storici, i dati sui nuovi ordinativi dei beni durevoli hanno mostrato una crescita per il terzo mese consecutivo.

Intorno alle 19,20 il Dow Jones .DJI scende del 0,37%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX del 0,49%, e il Nasdaq .IXIC del 0,57%.

CHEVRON (CVX.N) perde l’1,03%, a 74 dollari, sulla scia del calo del prezzo del greggio, che risente del rafforzamento del dollaro e dell’aumento delle scorte di greggio.

BANK OF AMERICA (BAC.N) avanza del 2,45%, a 17,54 dollari, dopo aver annunciato che metterà sul piatto 3 miliardi di dollari per sopperire ai mancati pagamenti di 45.000 proprietari in difficoltà con i mutui, evitando così i pignoramenti di abitazioni il cui valore è già sceso già sotto l’ammontare dovuto.

BOEING (BA.N) sale dello 0,78%, a 72,74 dollari, dopo che un broker ha alzato il rating a “outperform” da “neutral”, sulle aspettative di maggiori ricavi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below