March 15, 2010 / 12:33 PM / 10 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 15 marzo

NEW YORK, 15 marzo (Reuters) - I futures sugli indici della borsa Usa sono in lieve calo sui timori di una stretta monetaria in Cina che potrebbe rallentare la ripresa dell’economia.

Gli investitori guardano anche ai dati della produzione industriale e manifatturiera di New York attesi prima dell’apertura.

Sotto i riflettori ci saranno le azioni delle banche, dopo che il presidente della commissione Banche del Senato, Christopher Dodd, ha detto che la proposta di riforma del settore sarà annunciata oggi.

L’indice principale della borsa cinese ha perso l’1,2%, segnando il minimo di chiusura delle ultime cinque settimane, con gli investitori che attendono che la banca centrale operi una stretta dopo i dati sull’inflazione superiori alle attese della scorsa settimana.

Secondo una fonte Ue, oggi i ministri delle Finanze dell’area euro, dovrebbero raggiungere un accordo di principio sul sostegno finanziario per la Grecia.

Ma gli analisti ritengono che anche un pacchetto di aiuto finanziario al paese non sarà sufficiente per eliminare i timori sul debito sovrano nell’area euro.

Pesano sul mercato anche le cautele legate all’inizio dell’incontro del comitato monetario della Federal Reserve, che dovrebbe mantenere i tassi a zero e ribadire la necessità di un “periodo esteso” di tassi “eccezionalmente bassi”.

Alle 13,15 italiane, il futures sullo S&P 500 SPc1 perde lo 0,1%, il derivato sul Dow Jones DJc1 lo 0,24%.

Tra i titoli in evidenza:

* BANK OF AMERICA (BAC.N), la più grande banca Usa, ha in programma di chiedere il via libera a espandere le sue operazioni in Cina, scrive il Wall Street Journal, citando persone vicine alla situazione.

* CAPITAL ONE FINANCIAL (COF.N) ha indicato default legati alle carte di credito in calo a febbraio. Un dato che segnala un allentamento della pressione sui consumatori. Capital One ha detto che il tasso annualizzato dei debiti che le società ritengono non potranno essere ripagati sono calati al 10,19% di febbraio dal 10,41% di gennaio.

* PEPSICO PEP.N ha detto che aumenterà il dividendo del 7% a 1,92 dollari per azione e ha anche annunciato un piano per riacquistare fino a 15 miliardi di dollari di azioni entro il mese di giugno del 2013.

* T ROWE PRICE (TROW.O) è in colloqui avanzati per acquistare una quota nel primo gestore cinese da Citic Securities Co (600030.SS), secondo due fonti.

* PHILLIPS-VAN HEUSEN (PVH.N) è vicina a un accordo per acquistare il marchio Usa del settore moda Tommy Hilfiger Corp per circa 2,2 miliardi di euro, scrive il New York Times.

* AMYLIN PHARMACEUTICALS AMLN.O, ELI LILLY AND CO (LLY.N) hanno detto che l’autorità Usa non ha approvato la proposta di una volta la settimana del farmaco per il diabete Byetta e ha chiesto chiarimenti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below