January 14, 2010 / 6:15 PM / 11 years ago

BORSA USA poco sopra parità, attesa per Intel, male retail

NEW YORK, 14 gennaio (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano poco sopra la parità, semi-paralizzati dall’attesa per la diffusione dei risultati trimestrali di Intel Corp (INTC.O).

Il titolo del colosso del produttore di chip guadagna oltre un punto percentuale.

Il Nasdaq vede Oracle ORCL.O avanzare di oltre due punti percentuali, spinta dal giudizio positivo di Morgan Stanley.

Gli investitori hanno accolto senza panico la pubblicazione dei dati sulle vendite al dettaglio di dicembre, inferiori alle attese e negative per la prima volta negli ultimi tre mesi. Ne hanno risentito le società attive nella grande distribuzione: Wal-Mart Stores (WMT.N) perde lo 0,7% circa.

La proposta di una tassa per recuperare i fondi del programma Tarp, avanzata dal presidente Barack Obama, non sta pesando negativamente sul settore bancario: Goldman Sachs (GS.N), per esempio, sale dello 0,7% circa.

Fra gli altri titoli in evidenza, la società del motore di ricerca cinese Baidu (BIDU.O) balza del 5% circa sulla minaccia della concorrente Google (GOOG.O), poco mossa, di lasciare la Cina in risposta alla censura governativa.

Alle 19 italiane, il Dow Jones .DJI sale dello 0,22%, lo S&P 500 .SPX dello 0,11% e il Nasdaq .IXIC dello 0,3%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below