November 10, 2009 / 6:25 PM / 11 years ago

BORSA USA - Listini in negativo, investitori premiano difensivi

NEW YORK, 10 novembre (Reuters) - Seduta fiacca per i listini di Wall Street all’indomani del massimo di 13 mesi toccato dal Dow Jones.

In tutta la mattina americana gli indici sono rimasti a cavallo dello zero, uscendo e rientrando in territorio negativo. Ne hanno approfittato i titoli difensivi: le società legate alla sanità e ai prodotti al consumo sono riuscite ad avere la meglio, con gli investitori restii a mettere in atto acquisti aggressivi su titoli ciclici.

“Ci sono molti segnali contrastanti”, commenta Michael Sheldon, facendo riferimento alle prospettive dell’economia nei prossimi mesi.

Intorno alle 19,20 il Dow Jones .DJI scivola dello 0,09%, lo Standard & Poor’s 500 .SPX dello 0,27%, il Nasdaq .IXIC dello 0,34%.

Nell’incertezza, come sempre, prevale l’appeal dei titoli considerati più sicuri: Johnson & Johnson (JNJ.N) e Coca Cola (KO.N), entrambi componenti del Dow Jones, avanzano rispettivamente dello 0,95% e dello 0,49%.

Perde terreno l’indice sui metalli del Dow Jones .DJUSIM che cede l’1,18%, mentre il gigante dell’alluminio Alcoa (AA.N) dopo aver perso lo 0,5% riesce a riprendersi fino ad accennare un +0,3%.

Sul fronte delle notizie societarie American International Group (AIG.N) guadagna il 4,3%. Moody’s Investors Service ha infatti rivelato che la società assicurativa sarà in grado di restituire il prestito governativo e gran parte della sua quota ‘preferred’.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below