May 5, 2020 / 3:46 PM / 3 months ago

BORSA USA-In rialzo con titoli energetici, aiuta allentamento misure lockdown

MILANO, 5 maggio (Reuters) - Gli indici statunitensi balzano sulla scia del rialzo dei prezzi del petrolio, che traina i guadagni dei titoli energetici, e dell’allentamento delle restrizioni per il coronavirus da parte di alcuni Paesi nel tentativo di risollevare le economie.

** Questa settimana alcuni tra i Paesi più colpiti come l’Italia, ma anche qualche Stato Usa stanno allentando provvisoriamente gli ordini restrittivi, alimentando così le speranze di una ripresa della domanda di petrolio.

** Tutti i principali sottoindici dell’S&P 500 sono in rialzo, guidati dal settore energetico che sale del 3,6%, sebbene sia ancora il peggiore tra i settori con una perdita del 35% dall’inizio dell’anno.

** I titoli con potenziale di crescita come MICROSOFT , AMAZON e APPLE sono in rialzo per il secondo giorno consecutivo, controbilanciando i timori riguardo gli ultimi diverbi tra Usa e Cina sull’origine del nuovo coronavirus.

** L’indice S&P 500 ha guadagnato circa il 30% dai minimi di marzo grazie al sostegno di misure di stimolo senza precedenti e a segnali di raggiungimento di un “plateau” per quanto riguarda i nuovi casi di Covid-19 in molte parti del mondo.

** Tuttavia, molti esperti del mercato mettono in guardia da facili entusiasmi poiché la crescita nel mercato azionario andrà testata in un quadro di rischio di una nuova ondata di infezioni da coronavirus e di evidenti danni all’economia e alle società americane.

** Dati pubblicati oggi hanno mostrato che il settore dei servizi ha registrato la prima contrazione in oltre 10 anni, mentre l’indice Ism non manifatturiero ha evidenziato un calo minore rispetto alle attese.

** Tutti gli occhi saranno ora puntati sul rapporto mensile sugli occupati del settore non agricolo del dipartimento del Lavoro previsto per venerdì.

** Alle 17,10 ora italiana il Dow Jones Industrial Average guadagna 338,16 punti, o l’1,42%, a 24.087,92, l’S&P 500 è in rialzo di 45,84 punti, o dell’ 1,60%, a 2.888,58 e il Nasdaq Composite sale di 149,39 punti, o dell’1,72%, a 8.860,03.

Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below