February 19, 2020 / 4:11 PM / 6 months ago

BORSA USA-S&P 500 e Nasdaq a nuovi massimi su attese stimolo Pechino, calo nuovi casi coronavirus

19 febbraio (Reuters) - ** L’S&P 500 e il Nasdaq toccano nuovi massimi oggi sul calo dei contagi di coronavirus e sulle aspettative che la Cina adotti ulteriori misure a sostegno dell’economia.

** Il numero di nuovi casi di coronavirus è in calo per la seconda giornata consecutiva in Cina, sebbene le autorità sanitarie globali abbiano avvertito che è troppo presto per fare previsioni sull’evoluzione dell’epidemia e molti abbiano letto con scetticismo i dati ufficiali.

** Si prevede che Pechino tagli il tasso di finanziamento principale nel tentativo di limitare i danni causati dalla battuta d’arresto dei business e dalle restrizioni imposte ai viaggi nella seconda economia mondiale.

** “Ci sono voci che stasera la banca centrale cinese tagli i tassi di interesse a breve termine nel tentativo di stimolare l’economia ... ed è per questo che i mercati azionari stanno scambiando un po’ più in rialzo”, osserva John Brady, senior vice president di R.J. O’Brien & Associates a Chicago.

** Le recenti misure di stimolo varate da Pechino, la fiducia nell’economia Usa e la speranza che i danni causati dall’epidemia siano di breve durata hanno alimentato il rally delle ultime settimane a Wall Street.

** I titoli tecnologici, sensibili alle notizie relative alla crescita della Cina, avanzano di circa lo 0,8%, mettendo a segno il maggior guadagno tra i principali settori S&P. In rosso il comparto immobiliare e le utilities .

** Ieri i titoli Usa hanno perso terreno dopo l’allarme sulle vendite lanciato a sorpresa da Apple, che ha riacceso i timori per le interruzioni alle forniture globali.

** Tuttavia, molti analisti considerano l’aggiornamento delle stime del produttore di iPhone come un problema a breve termine, con il titolo oggi in rialzo di circa l’1,3%.

** Intorno alle 16,30, il Dow Jones Industrial Average sale dello 0,30% a 29.316,60 e l’S&P 500 è a +0,48% a 3.385,73. Il Nasdaq Composite guadagna a sua volta lo 0,79% a 9.801,65.

** Gli operatori di mercato sono ora in attesa delle minute dell’ultimo incontro di politica monetaria della Fed, in cui l’istituto centrale ha indicato una continua crescita moderata per l’economia domestica e affermato di monitorare i rischi del coronavirus.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Maria Pia Quaglia, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below