October 18, 2013 / 12:38 PM / in 7 years

Wall Street - Stocks to watch del 18 ottobre

NEW YORK, 18 ottobre (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street indicano un avvio in rialzo sulla borsa Usa in un mercato che, archiviato ormai il tema default, continuerà a concentrarsi su un’altra giornata densa di risultati trimestrali.

Sui mercati il sentiment è oggi sostenuto dai dati positivi sulla crescita economica in Cina nel terzo trimestre che hanno favoriti i rialzi dell’azionario asiatico e europeo.

Ieri Wall Street, nella giornata seguente al raggiungimento dell’accordo a Whashington per scongiurare il default, con la conseguente riapertura delle funzioni governative, si è mosso contrastato. Il Dow Jones ha chiuso sulla parità mentre il Nasdaq e lo S&P500 hanno registrato lievi guadagni, con quest’ultimo ai nuovi massimi assoluti.

In generale il mercato ha trovato sostegno dalle prospettive che, dopo l’incertezza legata ai timori di defaul, la Fed possa mantenere l’assetto espansivo della propria politica monetaria oltre le attese.

Il riflettori sui risultati trimestrali sono puntati in particolare sui risultati, da poco diffusi, di General Electric, Honeywell e Morgan Stanley.

Sul fronte dei dati macro nonostante l’accordo per il rifinanziamento dell’attività del governo federale Usa, restano le difficoltà nella diffusione dei dati economici ufficiali dagli Stati Uniti (quelli di ieri, ad accordo già firmato, non sono stati pubblicati, mentre resta la questione dell’accumulo dei dati arretrati).

Nel calendario di oggi appare il solo Leading indicator di settembre, anche questo probabilmente destinato ad uno slittamento.

Attorno alle 14,15 italiane, il futures sullo S&P 500 sale dello 0,25%, il derivato sul Nasdaq sale dello 0,51% e il contratto a dicembre sul Dow Jones guadagna lo 0,13%.

Sull’obbligazionario i titoli del debito sono in rialzo con il Treasury decennale che guadagna 5/32 e rende il 2,566%. Il trentennale sale di 10/32 con un rendimento del 3,64%.

I titoli in evidenza oggi:

* MORGAN STANLEY è in deciso rialzo negli scambi del preborsa dopo avere annunciato per il terzo trimestre un utile oltre le attese.

* GENERAL ELECTRIC ha pubblicato una trimestrale con utili e ricavi in calo ma ha annunciato un portafoglio ordini record e ha evidenziato che in sei delle sette divisioni del conglomerato hanno registrato una crescita degli utili. Il titolo è positivo nel premarket.

* HONEYWELL INTERNATIONAL ha riportato un crescita del 4% dell’utile trimestrale a 990 milioni di dollari, pari a 1,24 dollari per azione. I ricavi sono cresciuti del 3%.

* Ieri a borsa chiusa AMD ha annunciato risultati sopra le attese degli analisti ma il titolo ha registrato un calo di oltre il 7% negli scambi serali: hanno pesato i dati poco incoraggianti delle vendite di chip per il personal computer, in calo del 6%. Bernsten ha tagliato il target price a 3 da 4 dollari

* Wells Fargo ha tagliato il giudizio sul settore dei semiconduttori a “market weight” da “overweight”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below