August 30, 2013 / 5:10 PM / 7 years ago

Borsa Usa debole in vista lungo weekend, timori Siria

NEW YORK, 30 agosto (Reuters) - L’azionario Usa è debole, con l’S&P 500 che si avvia a chiudere il peggior mese in oltre un anno e gli investitori che si posizionano in vista del lungo fine settimana a causa dell’incertezza sui possibili sviluppi in Siria.

Questo anche se i timori di un attacco imminente da parte delle forze occidentali si sono attenuati, dopo la bocciatura del Parlamento britannico all’operazione.

I mercati lunedì saranno chiusi per il Labor Day.

“Gli investitori si preparano a un lungo fine settimnana, in una situazione di incertezza sulla Siria. Non mi sorprende vedere le azioni scendere”, dice Andrew Wilkinson, di Miller Tabak & Co a New York.

Intorno alle 19 il Dow Jones cede lo 0,3%, il Nasdaq lo 0,7%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,3%.

General Electric cancella il rialzo iniziale, innescato dalle indiscrezioni del Wall Street Journal su uno spinoff delle attività di credito al consumo Usa.

Conserva il rialzo a due cifre Salesforce.com, dopo il miglioramento delle previsioni sulle vendite 2014 e i risultati più forti delle attese.

Apache guadagna l’8%dopo aver annunciato la vendita della quota del 33% nel business “oil & gas” egiziano per 3,1 miliardi di dollari alla cinese Sinopec Group.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below