August 13, 2013 / 1:59 PM / 7 years ago

Borsa Usa, indici piatti dopo dati macro contrastanti

NEW YORK, 13 agosto (Reuters) - L’azionario Usa è poco mosso con gli investitori che vanno a caccia di titoli a buon mercato dopo il recente periodo di debolezza ma i guadagni sono frenati da alcuni dati macro non incoraggianti.

In particolare i prezzi export e import sono risultati leggermente sotto il consensus, mentre le vendite al dettaglio, senza auto, benzina e materiali per costruzioni, sono cresciute al tasso più alto in sette mesi.

“I dati sostengono l’idea che l’economia stia migliorando anche se la crescita è ancora meno intensa di quanto vorremmo vedere”, spiega James Dunigan, responsabile investimenti di PNC Wealth Management.

Intorno alle 15,55 il Dow Jones, l’S&P 500 e il Nasdaq sono tutti e tre piatti.

Tra i singoli titoli JC Penney cede oltre 3% dopo una buona partenza a seguito dell’annuncio che il principale investitore, William Ackman, ha dato le dimissioni dal board.

La casa farmaceutica Ely Lilly balza di quasi 5% dopo aver annunciato che un farmaco contro il cancro ai polmoni ha aumentato il numero dei successi nell’ultima fase sperimentale.

Vola a +32% Digital Generation a seguito dell’accordo per cedere il business televisivo per 485 milioni di dollari.

Yum! Brands scivola del 2,63% dopo che le vendite di luglio nella catena cinese sono scese del 13%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below