January 24, 2013 / 6:03 PM / in 8 years

Borsa Usa, indici si rafforzano, prosegue crollo Apple

NEW YORK, 24 gennaio (Reuters) - Gli indici Dow and S&P 500 proseguono positivi, con quest’ultimo che ha toccato i 1.500 punti, nel settimo giorno consecutivo di rialzi, sulle buone notizie provenienti dal fronte economico che hanno permesso di arginare l’impatto del crollo di Apple.

La società di Cupertino non ha centrato le attese di ricavi di Wall Street per il terzo trimestre consecutivo a seguito di vendite dell’iPhone deboli. Il titolo cede il 10,9%, bruciando 50 miliardi di dollari di capitalizzazione.

Attorno alle 19 italiane, l’S&P 500 sale dello 0,08% a 1.496,05 punti, il Dow Jones avanza dello 0,32% a 13.831 punti, mentre il Nasdaq cede lo 0,48% a 3.138,90 punti.

Tra gli altri titoli. General Electric guadagna lo 0,5% e United Parcel Service il 2,4%. Dei 10 principali settori dell’S&P, solo quello tecnologico è in calo.

In contrasto con Apple, Netflix ha sorpreso Wall Street con buoni utili dopo che il servizio di sottoscrizzioni video ha fatto aumentare i clienti di 4 milioni negli Usa e all’estero. Il titolo balza di circa il 37%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below