July 23, 2012 / 5:24 PM / 8 years ago

Borsa Usa in ribasso su timori Spagna, giù McDonald's, bene Peet

NEW YORK, 23 luglio (Reuters) - Gli indici di Wall Street calano sulla scia delle forti vendite sui mercati globali, favorite dall’acutizzarsi dei timori di un sempre più vicino salvataggio della Spagna e della possibile uscita della Grecia dall’euro.

La regione iberica di Murcia, intanto, potrebbe diventare il secondo distretto spagnolo a dover richiedere aiuto al governo centrale per restare a galla. Secondo report locali, un’altra dozzina di regioni sono pronte ad avanziare richieste analoghe.

Nel frattempo, citando fonti altamente rappresentative di Bruxelles, il settimanale tedesco Der Spiegel ha parlato di presunti segnali da parte del Fmi di una sua mancata partecipazione a eventuali nuovi aiuti alla Grecia.

Sul versante dei risultati Usa, McDonald’s perde il 2,7% circa dopo aver riportato utili inferiori alle attese che “riflettono le persistenti turbolenze dell’economia globale”, secondo quanto riferisce l’Ad del gruppo.

Bene il titolo di Peet’s Coffee & Tea che balza del 28,5% dopo l’annuncio della sua acquisizione da parte di Joh. A. Benckiser per 1 miliardo di dollari. Inserita in un comparto, quello del retailing di caffè e té, caratterizato da forte competizione, Peet dovrebbe ricevere una decisa scossa finanziaria dall’acquisizione. L’offerta è di 73,50 dollari ad azione cash, pari a un premio di quasi il 29% sul prezzo di chiusura del titolo di venerdì pari a 57,16 dollari.

In rialzo anche Halliburton Co, colosso dei servizi petroliferi, che guadagna il 2% a seguito di utili trimestrali migliori delle attese di Wall Street, registrati grazie a un’espansione delle attività esplorative fuori dal Nord America. La società si attende una crescita dei margini nella regione il prossimo anno.

Risultati sopra le previsioni anche per il secondo produttore di giocattoli Usa, Hasbro, che guadagna il 3,6% grazie a una migliorata gestione degli stock e all’aumento delle quote di mercato. La società ha superato le attese per la prima volta in sei trimestri.

Attorno alle 19,15 italiane, il Dow Jones perde l’1,05%, lo Standard & Poor’s 500 l’1,21% e il Nasdaq l’1,56%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below