April 13, 2012 / 4:48 PM / 8 years ago

Borsa Usa debole su timori zona euro, giù JP Morgan e Wells Fargo

NEW YORK, 13 aprile (Reuters) - Gli indici di Wall Street procedono in ribasso, affossati dai rinnovati timori sulla solidità della zona euro.

A pagare dazio sono soprattutto le banche, sebbene JP Morgan (-3% circa) e Wells Fargo (-2% circa) abbiano archiviato il primo trimestre con risultati superiori alle attese.

I Cds spagnoli hanno toccato 500 punti base per la prima volta, sintomo che Madrid continua ad essere fonte di preoccupazione per i mercati internazionali.

A pesare sull’umore degli investitori sono anche i segnali di rallentamento dell’economia mondiale, come emerge dal dato sul Pil cinese del primo trimestre e dall’indice sulla fiducia dei consumatori Usa di aprile.

Prese di beneficio su Google (-3,6% circa), che ieri ha annunciato utili trimestrali oltre le previsioni e uno split azionario.

Attorno alle 18,45 italiane, il Dow Jones perde lo 0,54%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,74% e il Nasdaq l’1,13%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below