December 19, 2011 / 4:23 PM / 9 years ago

Borsa Usa scivola in negativo dopo avvio in rialzo, pesano banche

NEW YORK, 19 dicembre (Reuters) - Scivolano sotto la parità gli indici azionari negli Stati Uniti, appesantiti dai bancari, dopo una partenza al rialzo trainata dai titoli del settore dei beni di largo consumo e di quello medico.

Il tono di fondo rimane cauto a Wall Street - dopo la flessione di circa tre punti percentuali complessivi la scorsa settimana - a causa delle preoccupazioni per possibili downgrade sovrani in Europa e per gli sviluppi della situazione in Corea del Nord dopo la morte del leader Kim Jong-Il.

“Penso che siamo ormai in un clima vacanziero, i volumi sono bassi è l’incertezza è talmente elevata che nessuno vuole mettersi nei guai facendo scommesse azzardate” afferma Joe Saluzzi di Themis Trading.

Intorno alle 17,00 italiane l’indice Dow Jones cede lo 0,07%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,28% e il Nasdaq lo 0,13%.

Nel comparto finanziario, Bank Of America cede il 3,3% a 5,03 dollari per azione, Goldman Sachs arretra del 2,1% a 88,17 dollari, JP Morgan del 3,7% a 30,72.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below