November 4, 2011 / 5:59 PM / 9 years ago

Borsa Usa debole su timori per Efsf, Groupon debutta con +40%

NEW YORK, 4 novembre (Reuters) - La borsa Usa ritraccia dopo due sedute di guadagni, con i paesi più ricchi che sembrano tirarsi indietro rispetto al piano dell’Unione europea per il potenziamento dei fondi destinati a far fronte alla crisi del debito sovrano dell’area.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha detto che quasi nessuno dei paesi del G20 ha manifestato l’intenzione di voler partecipare al potenziamento del fondo salva-Stati Efsf.

Sul fronte macro Usa le assunzioni in ottobre hanno mostrato un rallentamento ma il tasso di disoccupazione ha toccato un minimo di sei mesi e la crescita degli occupati dei mesi precedenti è stata rivista al rialzo, indicando qualche miglioramento in un mercato del lavoro comunque ancora debole.

Intorno alle 18,50 italiane il Dow Jones cede lo 0,5%, così come lo Standard & Poor’s 500 , mentre il Nasdaq Composite arretra di un più modesto 0,2%.

Tra i singoli titoli occhi puntati sul debutto della società di vendite online Groupon che mette a segno un balzo di oltre il 40%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below