January 17, 2017 / 5:24 PM / in 4 years

BORSA USA debole, calano farmaceutici, acquisti su beni di consumo

17 gennaio (Reuters) - L’azionario Usa è debole ma sopra i minimi, in un mercato dove i rialzi delle azioni delle società che producono beni di consumo controbilanciano il calo di banche e società farmaceutiche.

Il comparto biotecnologie e farmaci è stato colpito dalle vendite dopo che il presidente Usa, Donald Trump, ha detto in un’intervista al Washington Post che intende combattere i prezzi eccessivi delle medicine e che ha un piano per rimpiazzare l’Obamacare.

**L’indice S&P 500 del settore perde lo 0,7%, con Pfizer e Celgene sotto pressione con cali di oltre il 2%. L’indice Nasdaq biotech segna -1,9%.

**Bene il comparto dei beni di consumo a +1,2%. Wal-Mart sale del 2,5%, dopo aver detto che intende creare 10.000 posti di lavoro negli Stati Uniti.

Alle 18,10, ora italiana, l’indice Dow Jones perde lo 0,2%, l’indice S&P 500 lo 0,22%, il Nasdaq Composite lo 0,5%.

I titoli finanziari, tra quelli che hanno beneficiato di più del rialzo post-elezioni, calano dell’1,7%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below