February 1, 2013 / 12:42 PM / 8 years ago

Wall Street - Stocks to watch dell'1 febbraio

NEW YORK, 1 febbraio (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street indicano un’apertura in rialzo per la borsa Usa, con i mercati che si attendono dati occupazionali in crescita a supporto della view di ripresa economica, nonostante la contrazione dell’ultimo trimestre 2012.

Attesi per il primo pomeriggio, i Gli occupati non agricoli di gennaio dovrebbero vedere un aumento 160.000 unità, proseguendo il trend di crescita visto a dicembre (155.000 nuovi posti), secondo gli economisti sondati da Reuters.

Se al contrario i dati sull’occupazione risultassero inferiori alle attese, i mercati statunitensi potrebbero vedere un ritracciamento, con l’S&P 500 in probabile discesa dai massimi da ottobre 2011.

L’agenda macro Usa prevede anche la diffusione dei dati Markit sul Pmi manifatturiero del mese scorso, delle cifre sulla fiducia dei consumatori del Michigan e dell’Ism manifatturiero di gennaio.

Attorno alle 13,30 italiane, il futures sull’indice S&P 500 avanza dello 0,24%, quello sul Dow Jones dello 0,46%, mentre il derivato sul Nasdaq guadagna lo 0,24%.

Ieri il listini Usa hanno chiuso in calo, con gli investitori tornati alla finestra in attesa dei dati macro sull’occupazione. L’indice S&P ha tuttavia messo a segno guadagni importanti.

Nella mattinata europea, i governativi Usa sono in calo, con il benchmark decennale che cede 5/32 e rende il 2%, mentre il trentennale scivola di 12/32 per un rendimento del 3,19%.

I titoli in evidenza oggi:

* EXXON e CHEVRON, le prime due compagnie petrolifere Usa, dovrebbero riportare conti in crescita. Tra gli altri risultati corporate, attesi in giornata quelli di MATTEL e di MERCK.

* DELL potrebbe a breve essere venduta a un consorzio guidato dal fondatore e AD Michael Dell e dalla società Silver Lake Partners. L’annuncio ufficiale dell’accordo potrebbe arrivare lunedì, dicono due fonti vicine al dossier.

* METLIFE ha raggiunto un’intesa con la spagnola BBVA per acquisire AFP Provida, amministratore del primo fondo pensionistico privato del Cile, per circa 2 miliardi di dollari cash. L’obiettivo della società Usa è di espandere la propria presenza nei mercati emergenti.

* Secondo l’Autorità antitrust dell’Unione europea, GOOGLE ha presentato proposte dettagliate per fugare i timori su possibili mosse lesive della concorrenza riscontrate nelle proprie pratiche di business.

* BRISTOL-MYERS SQUIBB è alla ricerca di un acquirente per alcuni dei propri brand in Messico e Brasile, dal valore complessivo di 750 milioni di dollari, riferisce il ‘Wsj’ citando fonti vicine al dossier.

* Secondo alcuni fascicoli giudiziari, KRAFT FOODS ha denunciato la catena di ristoranti CRACKER BARREL OLD COUNTRY STORE dopo che quest’ultima ha iniziato a vendere i prodotti a marchio Cracker Barrel anche al di fuori dei propri punti ristoro e vendita.

* Guggenheim ha declassato TIME WARNER CABLE a ‘neutral’ da ‘buy’.

* Citigroup ha tagliato il prezzo obiettvo di UPS a 83 dollari da 86.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below