January 31, 2013 / 12:27 PM / in 8 years

Wall Street - Stocks to watch del 31 gennaio

NEW YORK, 31 gennaio (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street prennunciano un’apertura contrastata per la borsa Usa, mentre le borse europee perdono terreno in scia a una tornata di trimestrali finora poco convincenti.

L’agenda macro Usa prevede per il pomeriggio la diffusione delle nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, insieme alle cifre dell’indice Pmi di Chicago.

Attesa anche una nutrita schiera di risultati corporate. In luce quelli di Colgate-Palmolive, MasterCard, Time Warner Cable, Viacom e Whirlpool.

Attorno alle 13,05 italiane, il futures sull’indice S&P 500 cede un frazionale 0,09%, quello sul Dow Jones avanza dello 0,04% mentre il derivato sul Nasdaq scivola dello 0,36%.

Ieri gli indici hanno chiuso deboli sulle affermazioni della Federal Reserve, che ha riferito di uno stallo, seppur probabilmente temporaneo, della crescita economica.

Sul fronte obbligazionario, i Treasuries sono in leggero rialzo con il benchmark decennale che guadagna 4/32 e rende l’1,975%, mentre il trentennale sale di 9/32 per un rendimento del 3,165%.

I titoli in evidenza oggi:

* I profitti di CONOCOPHILLIPS sono calati nel quarto trimestre a causa di una riduzione dei prezzi di petrolio e gas e di uno stallo produttivo del gruppo energetico.

* ELECTRONIC ARTS ha rivisto al ribasso le previsioni sugli utili 2013 dopo che nel periodo natalizio le vendite si sono rivelate deludenti a causa di un calo della domanda.

* Nel tentativo di abbassare i costi e stimolare gli utili, CITIGROUP punta a uscire dal consumer banking in diversi paesi, riferiscono due fonti vicine al dossier.

* I problemi di sicurezza che hanno interessato i jet Dreamliner 787 di BOEING hanno causato alla compagnia All Nippon Airways una perdita di oltre 15 milioni di dollari, secondo quanto riferito da ques’ultima, a causa delle cancellazioni che il vettore ha dovuto effettuare questo mese.

* SKYWORKS SOLUTIONS, fornitore di Apple, prevede risultati sopra le attese per il tradizionalmente debole secondo trimestre. Il titolo è balzato ieri di quasi il 15%.

* L’operatore di case da gioco LAS VEGAS SANDS, di proprietà del magnate Sheldon Adelson, ha riportato utili deludenti, con i risultati delle attività di Las Vegas che hanno annullato i buoni guadagni registrati in Asia. Barclays, RBC e JP Morgan hanno tuttavia alzato il target price sulla società.

* I conti di QUALCOMM hanno battuto le attese di Wall Street e contribuito a fare crescere i target finanziari 2013 in scia all’aumento della domanda per smartphone e servizi wireless ad alta velocità. Canaccord, Barclays, BMO e Piper Jaffray hanno alzato il target price della società.

* JP Morgan e Citigroup hanno ridotto il prezzo obiettivo di BOEING.

* Evercore e Credit Suisse hanno rivisto al ribasso il giudizio su RESEARCH IN MOTION ad ‘underperform’.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below