January 4, 2013 / 3:48 PM / 8 years ago

Borsa Usa piatta a metà mattina dopo dati occupati, giù Apple

NEW YORK, 4 gennaio (Reuters) - L’azionario Usa è piatto a metà mattina dopo il dato sull’occupazione che se da un lato ha mostrato un leggero rallentamento nel ritmo di assunzione di nuovi occupati, dall’altro ha dato segnali che la ripresa del mercato del lavoro sta prendendo slancio.

L’indice dei direttori di acquisto per il settore servizi, inoltre, è cresciuto a dicembre al tasso più veloce degli ultimi dieci mesi grazie al balzo dei nuovi ordini.

Intorno alle 16,40 italiane il Dow Jones cede lo 0,01%, lo Standard & Poor’s 500 sale dello 0,12%.

Sul Nasdaq, che cede lo 0,21%, pesa l’andamento di Apple, in calo del 2,44% sui timori che non sia in grado di introdurre sul mercato prodotti più innovativi di quelli già offerti e per la crescente concorrenza di Samsung Electronics.

La casa farmaceutica Eli Lilly balza del 3,86% dopo aver annunciato di aspettarsi nel 2013 un utile in crescita a 3,75-3,90 dollari per azione, senza poste straordinarie, rispetto al range di 3,30-3,40 dollari del 2012.

Mosaic ha annunciato i conti del trimestre che mostrano un calo degli utili operativi del 30% a causa del rinvio degli acquisti da parte dei distributori internazionali, ma sale comunque del 3,21%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below