November 27, 2012 / 5:33 PM / 8 years ago

Borsa Usa poco mossa, pesano preoccupazioni per fiscal cliff

NEW YORK, 27 novembre (Reuters) - Gli indici di Wall Street muovono intorno alla parità, da un lato zavorrati dalle preoccupazioni per l’impatto sull’economia del “fiscal cliff”, dall’altro trovando sostegno nei progressi fatti sulla questione della Grecia e nei dati macroeconomici positivi.

Il mercato si interroga se il Congresso e la Casa Bianca troveranno un modo per evitare i tagli automatici alla spesa per 600 miliardi di dollari e l’incremento delle tasse che dovrebbero partire all’inizio del prossimo anno.

Un impulso positivo al mercato è arrivato tuttavia da alcuni dati, come quello sulla fiducia dei consumatori Usa, che a novembre ha toccato il massimo livello degli ultimi quattro anni, e quello sui prezzi delle case, saliti a settembre per l’ottavo mese consecutivo.

Intorno alle 18,25 il Dow Jones cede lo 0,09%, lo Standard & Poor’s 500 sale dello 0,04% e il Nasdaq dello 0,07%.

Tra i singoli titoli, Corning guadagna il 7,5% dopo aver previsto che nel 2012 le vendite del vetro ‘Gorilla’, usato negli smarthphone e nei tablet, raggiungeranno 1 miliardo di dollari.

ADT guadagna circa il 3% sulla scia dei risultati.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below