November 9, 2012 / 6:28 PM / in 8 years

Borsa Usa rimbalza su dati macro, attenzione a discorso Obama

NEW YORK, 9 novembre (Reuters) - Wall Street conferma il rimbalzo dopo due giorni di forti ribassi grazie ai dati sopra le attese per quanto riguarda la fiducia dei consumatori e le scorte all’ingrosso.

L’S&P 500 ha lasciato sul terreno il 3,6% nelle ultime due sedute, la peggiore performance in oltre un anno, in un mercato che, dopo alle elezioni presidenziali, ha rivolto il proprio focus sulla questione del ‘fiscal cliff’.

Il presidente Barack Obama, appena rieletto, ha invitato alla Casa Bianca i leader del congresso la prossima settimana a discutere del tema che sta tenendo in apprensione il mercato in questi giorni.

Intorno alle 19,20, mentre è in corso l’atteso intervento di Obama, il Dow Jones sale dello 0,4%, lo S&P 500 dello 0,75% e il Nasdaq dello 0,93%.

Tra i singoli titoli Groupon scivola di quasi il 28% sulla scia dei risultati trimestrali sotto le attese.

In calo anche J.C Penny (-6,5%) dopo che i conti trimestrali hanno mostrato un calo delle vendite peggiore delle attese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below