November 9, 2012 / 4:28 PM / 8 years ago

Borsa Usa recupera su dati macro, atteso Obama

NEW YORK, 9 novembre (Reuters) - Wall Street rimbalza dopo due giorni di ribassi dopo dati migliori delle attese sulla fiducia dei consumatori e le scorte all’ingrosso.

Il mercato resta comunque preoccupato per i nuovi segnali negativi giunti dalla zona euro e per la spada di Damocle del “fiscal cliff”; è atteso intorno alle 18 italiane un intervento in merito del presidente Barack Obama, appena rieletto.

Il rimbalzo di oggi “è un po’ una realizzazione che il selloff era esagerato, ma non significa che non riprenderà”, dice John Manley, strategist di Wells Fargo Advantage Funds a New York.

Intorno alle 17,30 il Dow Jones sale dello 0,17%, lo S&P 500 dello 0,45% e il Nasdaq dello 0,66%.

Oggi il ministero dell’economia tedesco ha parlato di un indebolimento della crescita nel quarto trimestre di quest’anno e nei primi tre mesi del 2013, mentre la banca centrale francese ha previsto un’economia in recessione con il calo del quarto trimestre. La Grecia ha lanciato un allarme perchè le sue riserve di liquidità sono quasi esaurite.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below