November 2, 2012 / 11:54 AM / 7 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 2 novembre

NEW YORK, 2 novembre (Reuters) - I futures sull’azionario statunitense sono poco mossi prospettando a una partenza incerta per Wall Street, mentre gli investitori attendono l’arrivo dei nuovi dati sui non farm payroll, l’ultima decisiva tornata di dati macro prima delle presidenziali del 6 novembre.

Secondo gli economisti sondati da Reuters, le aziende americane dovrebbero aver creato 125.000 nuovi posti di lavoro a ottobre, rispetto ai 114.000 posti del mese precedente. Il dato è tuttavia inferiore rispetto a quanto sarebbe necessario per far scendere il tasso di disoccupazione.

Nel calendario trimestrali, in luce, tra gli altri, i conti di Chevron, McGraw-Hill, Hess Corp e Ralph Lauren.

Intorno alle 12,50 i futures sullo Standard & Poor’s 500 sono in rialzo dello 0,06%, il derivato sul Dow Jones cede lo 0,05% e quello sul Nasdaq 100 guadagna lo 0,01%.

Nella mattinata europea anche i governativi Usa sono in frazionale rialzo, con il decennale che sale di 3/32 e rende l’1,719% e il trentennale di 1/32 per un rendimento del 2,905%.

I titoli in evidenza:

* Potrebbero essere necessarie ancora due settimane prima che VERIZON possa ripristinare i servizi di telecomunicazione per i propri clienti dopo le inondazioni e i black out energetici post uragano Sally, riferisce un manager della società.

* Gli utili del terzo trimestre del social network professionale LINKEDIN hanno battuto le attese di Wall Street, grazie a un aumento della pubblicità e al raddoppio delle vendite dei servizi di recruiting.

* STARBUCKS ha rivisto al rialzo le previsioni sugli utili per l’anno fiscale in corso, dopo che le vendite negli Usa, un mercato chiave, si sono rivelate superiori alle attese.

* NEWMONT MINING, secondo produttore mondiale di oro, ha riportato utili sotto il consensus in seguito a un crollo della produzione e a un aumento dei costi di estrazione della miniera di Batu Hijau in Indonesia.

* La chiusura dell’australiana Autodom, fornitore di ricambi d’auto, potrebbe far fermare entro la prossima settimana anche la produzione delle unità locali di FORD e GM.

* A due settimane dal processo che coinvolge la controllata di GOOGLE Motorola Mobility contro MICROSOFT, Google ha richiesto una procedura della massima segretezza.

* Barclays ha alzato il target price su KELLOGG a 57 dollari da 54 con giudizio ‘equal weight’.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below