October 31, 2012 / 4:48 PM / 8 years ago

Borsa Usa gira in negativo a fine mattina, rialzo Ford, GM dopo conti

NEW YORK, 31 ottobre (Reuters) - L’azionario Usa non riesce a tenere i guadagni iniziali e vira in territorio negativo a fine mattina nella prima seduta dopo l’interruzione dovuta al passaggio su New York dell’uragano Sandy.

Come nelle attese gli scambi sono molto volatili e i volumi sottili in quanto molti operatori non sono ancora in grado di raggiungere i posti di lavoro a causa dei danni provocati dall’uragano sulle vie di trasporto.

“La liquidità resta molto bassa sull’azionario in quanto ci sono molte sedie vuote a Wall Street”, dice Dave Lutz di Stifel, Nicolaus & Co. “Stiamo anche vedendo alcuni movimenti esagerati”.

Intorno alle 17,30 italiane il Dow Jones cede lo 0,25%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,30%, il Nasdaq cede lo 0,74%.

Tra i singoli titoli, Ford balza del 5,53% ed è uno dei titoli più scambiati al Nyse dopo che ieri ha annunciato risultati trimestrali buoni e superiori alle attese.

Vola anche GM (+9,11%) dopo i conti del trimestre, superiori alle attese.

Home Depot sale del 2,13% sugli acquisti effettuati per riparare i danni provocati da Sandy.

Debole Apple che cede l’1,72% dopo aver annunciato alcuni cambiamenti nella struttura manageriale ieri a mercati chiusi. Facebook paga la fine del lock-up e la possibilità per i dipendenti di vendere le azioni e cede il 3,52%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below