October 31, 2012 / 12:07 PM / 8 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 31 ottobre

NEW YORK, 31 ottobre (Reuters) - I futures sull’azionario statunitense sono al rialzo, prospettando tuttavia una seduta di trading volatile per la Borsa Usa, che riapre dopo due giorni di stop a causa dell’uragano Sandy.

In attesa dell’inizio delle contrattazioni a Wall Street, le borse europee si muovono in positivo aiutate anche da risultati corroboranti come quelli di Lufthansa.

Sul fronte macro Usa, sono attesi i nuovi dati su costo del lavoro, salari e benefit del terzo trimestre. In arrivo nel primo pomeriggio anche il Pmi di Chicago di ottobre. Gli investitori aspettano poi i dati sugli occupati in calendario domani.

Continua intanto il flusso delle trimestrali. In luce oggi tra gli altri i conti di GM, Mastercard, Visa .

Intorno alle 13,00 i futures sullo Standard & Poor’s 500 sono in rialzo dello 0,63%, un livello superiore al fair value. Il derivato sul Dow Jones guadagna lo 0,5% e il Nasdaq 100 lo 0,34%.

Nella mattinata europea i governativi Usa perdono quota, con il decennale che cede 9/32 e rende l’1,741% e il trentennale in ribasso di 24/32 per un rendimento del 2,909%.

I titoli in evidenza:

* FORD, che ha riportato i risultati nei giorni scorsi durante la chiusura della borsa Usa, nel premarket sale dell’1,9%. Ubs ha alzato il target price del titolo a 15 dollari da 14.

* ADVANCED MICRO DEVICES avanza nel preborsa del 2,4%.

* HOME DEPOT guadagna l’1,4%. La società potrebbe beneficiare degli effetti dell’uragano, grazie al probabile aumento delle vendite di prodotti per le riparazioni fai-da-te.

* GENERAL MOTORS ha chiuso il terzo trimestre con risultati migliori delle attese.

* In luce anche il comparto assicurativo, le cui società potrebbero trovarsi in difficoltà per i miliardi di dollari di danni provocati dall’uragano.

* Prospettive negative anche per i titoli delle compagnie aeree, a seguito delle migliaia di cancellazioni di voli diretti verso la costa Est.

* PFIZER ha posticipato la diffusione dei risultati a domani a causa dell’impatto dell’uragano.

* WALT DISNEY ha acconsentito all’acquisizione della casa di produzione Lucas Film e del franchise ‘Star Wars’ per 4,05 miliardi di dollari cash e in azioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below