June 21, 2012 / 4:53 PM / 8 years ago

Borsa Usa in ribasso su debolezza economia

NEW YORK, 21 giugno (Reuters) - L’azionario Usa è in ribasso, dopo una serie di dati che hanno evidenziato come alla debolezza che arriva dall’estero si deve aggiungere quella negli Stati Uniti.

I titoli del settore energia e materiali guidano il ribasso, con un calo di oltre il 2%, sulla scia del greggio Usa sceso sotto 80 dollari al barile per la prima volta da ottobre e del ribasso del rame.

I dati hanno evidenziato un calo dell’attività della zona euro per il quinto mese consecutivo a giugno, una contrazione della manifattura in Cina e la domanda estera che rallenta la crescita produttiva negli Usa.

“Oggi si vende sull’idea che il settore produttivo sia debole”, dice Jim Paulsen, di Wells Capital Management a Minneapolis.

Le azioni del settore dei semiconduttori pesa sul Nasdaq, dopo che Micron Technology ha chiuso il quarto trimestre consecutivo in perdita.

Celgene in forte calo dopo aver annunciato il ritiro dell’applicazione europea del suo farmaco anti-tumorale Revlimid.

Attorno alle 18,50 italiane, il Dow Jones cala dell’1,1%, lo Standard & Poor’s 500 dell’1,3%, il Nasdaq dell’1,6%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below