June 18, 2012 / 4:43 PM / 7 years ago

Borsa Usa rimane incerta, bene immobiliare su indice Nahb

NEW YORK, 18 giugno (Reuters) - \Gli indici di Wall Street procedono zoppicanti, dopo aver tentato, senza successo, di addentrarsi nel territorio positivo.

Prevale l’incertezza dopo l’esito del voto in Grecia, che ha visto prevalere i partiti favorevoli ai piani di salvataggio, ma le borse e i mercati obbligazionari europei hanno deciso di vedere il bicchiere mezzo vuoto.

Indicazioni positive sul fronte immobiliare: l’indice Nahb di giugno è salito a 29, il massimo degli ultimi cinque anni. Ne beneficiano le società del comparto: Pulte Homes balza del 2,8% circa.

Microsoft in lieve calo: secondo una fonte vicina al dossier, il colosso informatico è vicino all’acquisto del business dei software di Yammer per oltre 1 miliardo di dollari.

Verizon Communications in rialzo di un punto percentuale: la società di tlc ha dimezzato il prezzo del servizio di connessione internet ad alta velocità, rilanciando la competizione nel settore.

Tra gli altri titoli in evidenza, Jakks Pacific arretra dell’1,6% circa dopo che l’operatore di private equity Oaktree ha annunciato di aver interrotto le trattative per un accordo di standstill con il produttore di giocattoli.

Attorno alle 18,35 italiane, il Dow Jones perde lo 0,23%, mentre lo Standard & Poor’s 500 è sostanzialmente invariato (-0,04%) e il Nasdaq guadagna lo 0,43%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below